Salve Ospite. Ti trovi nel forum ES - Circolare Rossa. Buona navigazione.
 
PortalePortale  IndiceIndice  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Che Stato è quello che fa morire gli ammalati?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Che Stato è quello che fa morire gli ammalati?   Sab 12 Mar - 17:34

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/11/napoli-niente-sale-operatorie-disponibili-muore-donna-di-42-anni/2536501/

Napoli, niente sale operatorie disponibili: muore donna di 42 anni
 
Le sale operatorie di Napoli sono tutte occupate, una donna di 42 anni  muore per problemi al cuore. Secondo quanto riporta il Mattino, nella notte tra l’8 e il 9 marzo tutte le nove cardiochirurgie campane (cinque pubbliche e quattro private accreditate) non avevano spazio e Francesca Napolitano è morta dopo un’attesa di tre ore. La paziente era ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale San Paolo per una miocardite con versamento pericardico (condizione che tiene il cuore stretto in una morsa impedendogli di battere) ed è stata trasferita al Monaldi solo intorno alle 6 del mattino. I familiari della donna hanno sporto denuncia e la cartella clinica è stata sequestrata dai carabinieri.
Il polo cardiochirurgico del Monaldi, allertato dal 118 e dallo stesso ospedale San Paolo, più volte – riferisce il quotidiano – aveva rifiutato il ricovero perché le due sale chirurgiche erano entrambe impegnate, una per un trapianto di cuore e l’altra attivata (alle 3 di notte) per un aneurisma dissecante dell’aorta in trasferimento dal Cardarelli. Nonostante questo – scrive il quotidiano – alle 6 di mattina dal San Paolo, è stato comunque disposto il trasferimento della paziente.
I sanitari del Monaldi sono intervenuti sulla paziente utilizzando le sale della rianimazione con una pericardiocentesi (un drenaggio al pericardio per far defluire il liquido accumulato attorno al cuore) ma alle 8 del mattino un arresto cardiocicircolatorio ha causato il decesso della donna. Vane sono state la manovre di rianimazione. La salma è stata trasportata alla sala settoria del policlinico Federico II dove sarà anche effettuata l’autopsia. Una dettagliata relazione dell’accaduto è stata trasmessa dalla direzione del Monaldi agli uffici della Regione.

.  .  .  .  .  . 
È successo a Napoli ma succede in tutto il Meridione d’Italia.
Per i cittadini delle zone più periferiche, l'assistenza sanitaria si può ottenere solo se si ha tempo per recarsi in altre regioni, altrimenti le strutture ospedaliere non riescono a garantire assistenza e cura agli ammalati gravi.
L'Italia che Stato è diventato?
Tornare in alto Andare in basso
cardif




MessaggioOggetto: Re: Che Stato è quello che fa morire gli ammalati?   Sab 12 Mar - 22:32

I dirigenti sanitari incassano 6/7.000 euro al mese di stipendio al netto delle tasse, oltre ad altre voci ed attività private.
Se sono impegnati a spendere quei soldi, come si può pensare che abbiano il tempo per organizzare meglio il trasporto dei malati gravi in ospedali dove ci siano sale libere?
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: Che Stato è quello che fa morire gli ammalati?   Dom 13 Mar - 21:00

Cardif

E quanti saranno mai 7000 euro al mese, e che  è il tesoro dei pirati? Ma tra un po' saremo 10 miliardi di esseri umani, ma dove ci mettiamo? Tu vai su Marte?Qualcuno deve pur morire, no?
Ciao.
Tornare in alto Andare in basso
cardif




MessaggioOggetto: Re: Che Stato è quello che fa morire gli ammalati?   Dom 13 Mar - 23:41

Micol,
con gli extra l'incasso raddoppia. E non mi sembrano bruscolini.
Solo che questi casi non sono studiati per contenere l'aumento della popolazione. C'è ben altro che bolle in pentola: qualche guerra e perfino qualche bombetta atomica per accelerare i tempi, vallo a sapere.
E' come per i topi sulle navi: quando diventano troppi e gli alimenti non bastano, una parte si suicida gettandosi a mare. Almeno così ho letto una volta.
Forse non è vero, ma è una soluzione pratica che consente alla specie di sopravvivere.

Comunque, rispetto all'amico Iafran, in casi come questi darei la colpa ai singoli, non allo Stato.

Sempre a Napoli succede pure questo (riporto i titoli di due articoli di giornale):

- Università Federico II:  Puniti prof e ricercatori: hanno falsificato studio sugli Ogm (scoperti due mesi fa)
- Seconda Università di Napoli: Pubblicano su una rivista internazionale la storia di un paziente "guarito" ma in realtà è morto. Docenti sotto accusa (oggi)

cardif
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Che Stato è quello che fa morire gli ammalati?   Lun 14 Mar - 0:12

Micol ha scritto:
E quanti saranno mai 7000 euro al mese, e che  è il tesoro dei pirati? Ma tra un po' saremo 10 miliardi di esseri umani, ma dove ci mettiamo? Tu vai su Marte?Qualcuno deve pur morire, no?

(Mi sembra che i managers delle ASL abbiano uno stipendio intorno ai 20-25.000 euro)

Comunque, 7.000 euro al mese sono pochi per soddisfare la fame di "lor signori" ... solo che questi vengono pagati per assicurare all'utenza (i cittadini sono diventati utenti) una buona assistenza sanitaria non certamente per risolvere il problema demografico nazionale e mondiale.

Ma il problema è più grosso: questi dei 7.000 €/mese sono gli esecutori periferici di una progettualità politica che ha privato della minima assistenza sanitaria molte decine di milioni di italiani, e che adesso vuole privare tutta la popolazione italiana di scegliere i suoi rappresentanti politici. 

.
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: Che Stato è quello che fa morire gli ammalati?   Lun 14 Mar - 2:05

Iafran.

Ma no, gli Italiani non morranno per colpa di questa classe politica, alcuni hanno il figlio , o la figlia, o il cognato, o il genero, o il nonno medico, per cui chiederanno a loro e cercheranno di non morire, se non ti ingegni, qua in Italia, muori. Gia' uno si deve cominciare a proteggere dalla ricetta di qualsivoglia medico, e leggerla, e non fidarsi ciecamente, e chiedere, se vuole restare in vita, non è tutto oro sopraffino quel che scrivono i medici, sapessi quanti asini ci stanno, meglio lo sciamano, se si vuole rimanere in vita.

PS; Quando la finiamo di usare la locuzione "i lor signori?", sono mesi e mesi, e cambiamo.
Ciao.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Che Stato è quello che fa morire gli ammalati?   Lun 14 Mar - 14:53

Micol ha scritto:
PS; Quando la finiamo di usare la locuzione "i lor signori?", sono mesi e mesi, e cambiamo.

Vedono "lor signori" quelli che li patiscono. 
Il marchese del Grillo, sul loggione, come poteva essere considerato dalla plebaglia che lo nutriva e lo guardava dal cortile?
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Che Stato è quello che fa morire gli ammalati?   Oggi a 0:57

Tornare in alto Andare in basso
 
Che Stato è quello che fa morire gli ammalati?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» è successo quello che più temevo....
» Mario Balotelli, l'eroe del giorno è stato un bambino abbandonato
» Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico
» risveglio dopo 5 anni di stato vegetativo di minima coscienza
» Clinica svizzera aiuterà una donna sana a morire

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ES - Circolare Rossa :: Ponte Matteotti  :: La storia siamo noi-
Andare verso: