Salve Ospite. Ti trovi nel forum ES - Circolare Rossa. Buona navigazione.
 
PortalePortale  IndiceIndice  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 OT, categorie e scompartimenti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Sab 16 Mag - 18:00

p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120%; }
Una mattina, mi son svegliata....


Questa mattina mi sono svegliata presto come sempre. Dev'essere l'età, ma i tempi quando riuscivo a dormire ad oltranza, fino ad ore impossibili, svegliandomi con quella leggerezza di cuore di chi ha la coscienza a posto, mi sa che sono finiti. Qualche volta mi capita ancora ma è solo perché sono stanca morta e non scatto in piedi alle sei, quando la sveglia suona. Allora faccio qualcosa che razionalmente è sconsigliabile: cioè dire a me stessa che dormo altri dieci minuti e basta, onde poi svegliarmi due ore dopo.


Questa mattina dunque mi sono svegliata presto come sempre, ho acceso la radio -radio 24, compagni! lo so che è la radio di Konfindustria, ma la prendo bene e la rassegna stampa di A. Milan è quantomeno leggera e non mi fa venire le paranoie appena sveglia!- ascoltando la solita sequela di roba varia che, comunque, mi risulta sempre piuttosto avulsa dalla vita quotidiana,
Poi bla...bla... faccende personali, domesticanze varie e quotidiane che noi donne condividiamo a presdcindere dai secoli dei secoli e bla...bla.. A un certo punto, lì a guardarmi i panni da una settimana, scendo come al solito a fare la spesa.
E ho incontrato la vita di questo quartiere.
Tornare in alto Andare in basso
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Sab 16 Mag - 18:22

Non che sia la prima volta che l'incontro, il mio quartiere. Tutti i giorni lo incontro: ogni giorno e ogni giorno e ogni giorno che passa mi sembra più vero da far sentire più vera anche me.
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Lun 13 Lug - 20:55

In questo scompartimento qua parlero' di uomini, di quelli che sono come un colpo di sole, di quelli che quando stai per strada ti giri per guardarli- e continui a camminare- e non vedi che è scattato il rosso e ti sgranocchiano dietro un rosario di maledizioni. L'automobilista romano-in macchina- è insensibile al fascino femminile, a meno che non sia proprio bloccato in una coda immobile, inamovibile, e allora guarda abiti, parure, e ricchi  cotillons.

                                                   Inno a Varoufakis

                                


                                              Come te non c'è nessuno
                                              tu sei unico al mondo...

                                               faccelo vedè
                                               faccelo toccà

                                               ammazza, quant'è sorco questo...

L'inno, o meglio il peana, in onore di Varoufakis è finito, il forum è per tutti, per saperne di piu' scrivere al Varoufakis' blog (Isola di Ogigia), e chiedere un appuntamento sotto le stelle, con l'aria che tira solo  la' è sicuro.
















                                            
Tornare in alto Andare in basso
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Lun 13 Lug - 21:06

Whow Tessa... quasiquasi mi hai eccitata!! non fosse altro che qui si tratta di giustizia, libertà, cose del genere non a prescindere.
un bacio
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Lun 13 Lug - 23:35

Scusate se mi permetto ...

Varoufakis (sta simpatico anche a me come politico), se lo cercate sull'isola di Ogigia ... dovete solo girovagare nel Mediterraneo, con buone possibilità di trovarlo in Calabria, fra Amendolara e Cirò Marina (  https://it.wikipedia.org/wiki/Ogigia ).

Buona fortuna!  :happy:
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Mar 14 Lug - 9:03

Iaf, non ti eccitare pure tu - si sa come vanno queste cose, passare dalla simpatia alla masturbazione, basta un niente.
E' sempre anomalo, per altro, intromettersi nel menage intellettuale - indovinare qual è la parola esagerata tra "menage" e "intellettuale" - nel menage intellettuale fra due donne: o si mettono insieme per parlare bene di uno, o per parlare male di un altro, specialmente quando aleggiano termini come "sorco", che denota il passaggio alla Modalità Cortile-della-ricreazione.
Le donne amano schierarsi pro o contro, e riescono a creare guerre tra schieramenti anche là dove non ci sono nemmeno abbastanza esseri umani per fare un tavolo da tressette: il primo poema della storia, non a caso, fu quello sulla guerra di Troia, ed è per questo che da allora preferiamo ricordarla con questo nome, e non come Guerra di Ilio.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Mar 14 Lug - 10:05

"Come non detto" ... va bene? 
Però tu volevi un "la" per fare riferimento ad ... Omero!

L'isola di Ogigia tutti vorrebbero collocarla dalle loro parti ed hanno quasi tutti ragione, perché durante l'ultima glaciazione (prima delle peregrinazioni di Ulisse) si suppone che il livello dei mari fosse più basso di 80 metri e, quindi, dovevano emergere molte più terre (isole) di quelle attuali.  
La Secca di Amendolara (della quale ne sento parlare continuamente  http://www.comune.amendolara.cs.it/amendolara/index.php?option=com_zoo&task=item&item_id=32&Itemid=61 ) sorge da 200 m. di profondità fino a 20 metri ed è frequentata dai pescatori della fascia ionica Taranto-Cariati per le meraviglie che riserva (Calipso esclusa; non è più tempo di ninfe dolci e seducenti che aspettano "marinai", purtroppo!).


Ultima modifica di iafran il Mar 14 Lug - 10:09, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
E.staff
Admin



MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Mar 14 Lug - 10:08

Compagni, compagne & camerati, com'è che 'ste faccenduole avete deciso di trattarle nell'angolo meno indicato del forum?
O le considerate politica, o fantasie di vita, o quello che è, ma una cosa è sicura: non è il "forum che parla del forum", ossia un "detto tra noi" in questo senso.
Questo mi sembra un detto tra noi che non deve leggerlo nessuno, cioè quasi mezzo nascosto.
Tornare in alto Andare in basso
http://es-forum.forumattivo.it
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Mar 14 Lug - 10:13

Puoi ovviare ... trasferendolo dove vuoi, per me ne hai facoltà e potere a volontà ...  balla
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Mar 14 Lug - 14:08

Rom, no, il primo poema della storia fu "L'epopea di Gilgames", millecinquecento anni prima di Omero, Gilgames, re di Uruk, per due terzi divino,  per un terzo umano, affronta, da solo, e prima di tutti la conquista dell'immortalità.
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Mar 14 Lug - 14:56

Ricordo che una volta, in un antico forum che si frequentava in molti di coloro qui quanti siamo, tu obiettasti a un'osservazione simile alle tua: "ieri" non come avverbio ma come "sostantivo".
Ecco, fatte conto, uguale: "il primo" nel senso di appartenente alla categoria delle opere primigenie o ancestrali - o anche, il primo poema che legge e conosce la gente analfabeta normale, così mi capisce pure chi ha fatto la terza media.
Si perderebbe l'efficacia del discorso, laddove si dicesse "il secondo" o "il quarto con distacco di venti secondi".
Immagino che l'assenza, nel poema omerico, delle misure 90-60-90 di Briseide sia una lacuna imperdonabile, ma noi maschietti ce la siamo immaginata bonissima - preferisco non pensare a quello che ti hanno suggerito Aiace e Achille, pie' veloce sì, ma un po' più su ...

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Mar 14 Lug - 16:20

Rom, ma direi che" Achille piè veloce" è desueto, è una traduzione antica, credo sia da preferire la traduzione di Rosa Calzecchi Onesti che scrive ," il veloce Achille," perchè la professoressa si attiene di piu' all'originale greco.
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Mar 14 Lug - 20:52

Anche "risalirono in disordine le valli che avevano disceso con orgogliosa scurezza" è desueto, cioè più che altro datato: oggi diciamo "amo vinto".
A memmepiace l'antàn: che volemo fa'?

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Mar 14 Lug - 21:40

EStaff ha scritto:
Compagni, compagne & camerati, com'è che 'ste faccenduole avete deciso di trattarle nell'angolo meno indicato del forum?
O le considerate politica, o fantasie di vita, o quello che è, ma una cosa è sicura: non è il "forum che parla del forum", ossia un "detto tra noi" in questo senso.
Questo mi sembra un detto tra noi che non deve leggerlo nessuno, cioè quasi mezzo nascosto.

E' caduto nel pozzo ... si può farlo "risalire"? 
A me "forumista di serie B" tocca fare tutta la trafila per accedere ai post ...
Tornare in alto Andare in basso
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Ven 17 Lug - 16:38

Zitto iafran, sta attento! Che la sovversione è cosa sottile, lavoro di talpe anarchiche e cieche. Tu pensi di camminare su un terreno sicuro, tutto sembra al proprio posto: gli alberi, le casette e gli orticelli, la monnezza che avanza inesorabile e qualche gallina col culo spiumacciato. Poi, ad un tratto, ti ritrovi circondato da stalagtiti e stalagmiti e pensi "però..."
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Ven 17 Lug - 16:53

Myosotis ha scritto:
Zitto iafran, sta attento! Che la sovversione è cosa sottile, lavoro di talpe anarchiche e cieche. Tu pensi di camminare su un terreno sicuro, tutto sembra al proprio posto: gli alberi, le casette e gli orticelli, la monnezza che avanza inesorabile e qualche gallina col culo spiumacciato. Poi, ad un tratto, ti ritrovi circondato da stalagtiti e stalagmiti e pensi "però..."

... se avessi la possibilità di pensare. In genere quelli come me o non s'interessano o se lo fanno vanno ad infoltire la sfilza dei "caduti per una nobile causa" (sig!).

Mi fa piacere leggerti. Stamani, mi sembra che hai ricevuto un invito per un caffè al Gambrinus di Piazza Plebiscito a Napoli. Gennarino non si scorda degli amici, a quanto pare! E fa proprio bene. Ti saluto.
Tornare in alto Andare in basso
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Ven 17 Lug - 17:12

Caduti per una nobile causa... una Nobile Causa... ce devo pensà. Non i ricordo più, tanto il tempo che ha macinato quelli caduti per una nobile causa. Ho perfino qualche difficoltà a discernere tra ciò che sembra nobile o meno: a cadere e rialzarmi, invece, sono una dia.
Ma dov'è Tessa, la mia stupenda compagna di penna!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Ven 17 Lug - 17:39

"nobile causa" sarà detto dagli altri.
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Ven 17 Lug - 17:42

Myosotis,
sto qua, con le mani nei capelli, che me li strappo, me li scaruffo, come una prefica,come una menade, meno male che ci sei tu in mezzo a tutti questi intellettuali di dozzina, sai sto cosi' incazzata, come scrivo qualcosa, non va bene, se non scrivo, ma perchè non scrivi, io devo sempre stare attenta quando scrivo, manco fossi Giove Pluvio con le saette in mano. Poi, essendo gli uomini-chiamiamoli così, io che ci posso fare?...- , qui,  di piu', fanno comunella tra di loro , in realtà non sono amici ma complici, al fine di dare bastonate sulla testa di gentile donzella , tutti coalizzati a dire chissà che, ma chi li capisce, tra di loro comprendono l'arcano.
E' da prenderli e sbatterli al muro e riempirli di pacchere, ma che vanno trovando?

Ti saluto, devo andare via, spero ritrovarti spesso , mi hai lasciato qui da sola, in balia di queste procelle scatenete da Eolo,- ma poi Poseidone s'è incazzato e ha rimesso tutto in ordine,- comunque vieni piu' spesso, con me ce l'hanno a morte tutti, vai a capire perchè.Ma io mi difendo, che ti credi? Mica aspetto che mi accoppino.
A presto.Un bacio.
Tornare in alto Andare in basso
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Ven 17 Lug - 17:57

Hai ragione, massacriamoli :-)
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Ven 17 Lug - 18:09

Le donne sono come i tifosi della Lazio: quando si trovano insieme hanno un solo argomento di conversazione - i laziali hanno la Roma, le donne hanno "gli uomini".
"Gli uomini" poi sono giudicati unicamente dalla posizione che hanno: pro o contro, il massimo obiettivo (tra i visibili) è quello di dividerli e vederli combattere tra loro, non per nobili o ignobili cause, o per virtù o nequizie ad essi consustanziali, ma per conquistarsi l'onore di porgere il braccio a una donna ed esserne benevolemnte ricambiati.

Un paragone con l'Amor Gentile dell'epoca cavalleresca sarebbe improrio, poiché è assente l'antefatto che qualificava taluno come cavaliere degno della tenzone: l'onore, la devozione a una santa causa che fossepure rituale.

In quest'era di mediocrità e di scuola dell'obbligo, anche uno stronzo può essere di fatto cavaliere e paladino - il che seleziona al ribasso il livello della cavalleria, in quanto i migliori, che l'onore lo possiedono, ben si guardano da una competizione tanto umiliante.

In sostanza e al fin della novella: donne, avete gli uomini che vi meritate, e il parlar di essi e su di essi discettar altro non è che guardarvi allo specchio.

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Ven 17 Lug - 18:15

champion  champion  champion   Ben detto, Rom! Le hai distrutte ...
Tornare in alto Andare in basso
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Ven 17 Lug - 18:26

Mai cosa più assurda venne pensata in tutta la storia dell'umanità, ancorchè qualcuno che dovrebbe stare in un campo nomadi rubando il pane alle persone perbene ostenti del suo classicismo. Certe volte covo persino il dubbio che esistano donne come Tessa... E Gennarino poi...
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Ven 17 Lug - 18:29

tessa ha scritto:
Poi, essendo gli uomini-chiamiamoli così, io che ci posso fare?...- , qui,  di piu',

Rom, Iaf, Cardif contumace, einrix. Tre e mezzo.
Tessa, Myos, Lara. Tre.
'ndo sta tutta 'sta turba di lanzichenecchi?
Ma de che state a parla'?
Come disse Pannella dei dirigenti del PCI: per voi ogni critica è una calunnia.

Per voi sono uomini giusti solo quelli che, in un'occasione come questa, corrono a dire "sì, è vero, vi hanno offeso e malmenato ... ma per fortuna non sono mica tutti così" -àscari, che per la carezza che si elargisce a un cane sarebbero disposti perfino a sembrare migliori di quello che sono.
Tornare in alto Andare in basso
Gennarino Esposito



Età : 68
Località : Napoli

MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Ven 17 Lug - 19:03

Rom ha scritto:


Rom, Iaf, Cardif contumace, einrix. Tre e mezzo.
Tessa, Myos, Lara. Tre.
'ndo sta tutta 'sta turba di lanzichenecchi?
Ma de che state a parla'?
Come disse Pannella dei dirigenti del PCI: per voi ogni critica è una calunnia.

Per voi sono uomini giusti solo quelli che, in un'occasione come questa, corrono a dire "sì, è vero, vi hanno offeso e malmenato ... ma per fortuna non sono mica tutti così" -àscari, che per la carezza che si elargisce a un cane sarebbero disposti perfino a sembrare migliori di quello che sono.

(Cu me simmo 4 e mezzo, nun te scurdà)
 
Rom ma che stai a dì? Io sto con le signore, come sempre, e  tu pienzi ca o faccio pe na carezza? Pe' dì a verità so esse ca no vonno sta co me, ca si mostrano capricciose e pure offensive ... io le perdongo, speranno sempre che cagnano e ca sorridano. Na carezza senza no sorriso, senza na parola dolce no serve a niente. 
E poi, queste signore non hanno bisogno de fare carezze per essere ascultate. Mi meraviglio di iafranne ... forse t'a applaudito pe amicizia. 
Vedi che puoi fare mò, no me li strapazzà cchiù ste belle guaglione.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: OT, categorie e scompartimenti   Oggi a 5:38

Tornare in alto Andare in basso
 
OT, categorie e scompartimenti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ES - Circolare Rossa :: Via Induno :: Detto fra noi-
Andare verso: