Salve Ospite. Ti trovi nel forum ES - Circolare Rossa. Buona navigazione.
 
PortalePortale  IndiceIndice  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Ironia e malinconia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Rom




MessaggioOggetto: Ironia e malinconia   Sab 25 Lug - 0:18

C'è differenza, e quale, tra "un'ironia malinconica" e "una malinconia ironica"?
Sì, certo che c'è, è evidente, ma vediamola in pratica.
Se percepite questi due stati d'animao, o meglio quasti due modi di essere in un interlocutore lontano, con quale dei due preferireste avere un contatto più personale, fino a immaginare di stare un intero pomeriggio in sua compagnia?

Astenersi perditempo, anticipo io i commenti scemi e arguti, che, mi rendo conto, ho offerto su un piattino d'argento.
- Con nessuno dei due, mica so' scemo.
- Dipende chi paga di più - proabilmente l'ironia malinconica.
- Dipende dalla misura del reggiseno - le donne facciano solo l'occhio furbo, evitino mignottate.
- Mio marito c'ha tutt'e due, per questo il pomeriggio vado a lezione dal maestro di tennis.
- E se io c'ho la maliconia ironica come s'aggiusta con l'ironia maliconica?
Like a Star @ heaven

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ironia e malinconia   Sab 25 Lug - 1:06

Non c’è lotta. E’ sempre meglio l’ironia della malinconia, che ,comunque, riesce sempre a trovarsi un pertugio da cui trasparire. Mentre è molto più difficile tenere in piedi a lungo una conversazione con la giusta dose di ironia.
Ho conosciuto molti stupidi pieni di malinconia, ma pochissimi dotati di un briciolo di ironia.
Forse, quest’ultima considerazione  ci suggerisce che per essere malinconici non occorre essere intelligenti, mentre all’ironia occorre garbo e spirito di osservazione, portati dell’intelligenza.
E poi, due malinconie, seppure ironiche, finiscono sempre in un nulla di fatto disperante. No
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: Ironia e malinconia   Sab 25 Lug - 1:14

Sono due gravissime sindromi psichiatriche, io preferirei trascorrere il pomeriggio con la persona affetta da malinconia ironica perchè è la piu' grave e bisognosa d'aiuto. Cercherei di sapere se ha avuto traumi nell'infanzia e nella fanciullezza, e le starei sempre vicino per tutta la vita per aiutarla a superare le difficoltà dell'esistenza.
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: Ironia e malinconia   Sab 25 Lug - 1:43

Lara ha scritto:

E poi, due malinconie, seppure ironiche, finiscono sempre in un nulla di fatto disperante. No

Due malinconie: perchè non due ironie, allora?
In realtà una delle due è effettivamente malinconia (con aggettivo), ma l'altra è ironia, con aggettivo.
Like a Star @ heaven

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: Ironia e malinconia   Sab 25 Lug - 1:50

tessa ha scritto:
Sono due gravissime sindromi psichiatriche, io preferirei trascorrere il pomeriggio con la persona affetta da malinconia ironica perchè è la piu' grave e bisognosa d'aiuto. Cercherei di sapere se ha avuto traumi nell'infanzia e nella fanciullezza, e le starei sempre vicino per tutta la vita per aiutarla a superare le difficoltà dell'esistenza.

Anche l'ironia, benché malinconica, è una grave sindrome psichiatrica?
Sono sicuro che non volevi dire questo.
La malinconia ironica, specialmente se amara, sconsolata, effettivamnte può essere sintomo di forte depressione: il tasso di amara ironia, in questo caso, può risolversi nel gesto del suicidio, come forma di estremo "scherzo" giocato nei confronti del proprio istinto di sopravvivenza.
Tuttavia, a latere, penso che una maliconia venata di ironia non sia prodotta da traumi infantili, ma da difficoltà esistenziali più adulte.
Ma il tuo caso non è perfettamente rispondente al tema: da medico, è ovvio che curi il più malato, e tendi a vedere i due casi come patologie (sbagliando secondo me in un caso).
Il presupposto era che la scelta avesse il criterio del piacere, non del dovere. E comunque un pomeriggio, non tutta la vita che è un'altra cosa - a meno che sia un paziente ricco, che diventa una rendita  devil
Like a Star @ heaven

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: Ironia e malinconia   Sab 25 Lug - 3:14

Caro Rom,
qui siamo in un campo di Clinica Psichiatrica molto vasto, che va dalla Schizofrenia all'Isteria, alla Psicosi Maniaco Depressiva bipolare e monopolare, e anche a disturbi della coscienza, non sono discorsi da farsi alla leggera. Un personaggio che ci puo' sembrare simpatico perchè ècosi' ironico  puo' essere solo un paranoico( che è una delle tante forme della schizofrenia) o un Isterico o un Maniaco .
Se non si hanno basi cliniche qui si rischia di scrivere pagine e pagine senza combinare niente.A tutt'oggi non sappiamo il perchè della Grande Sindrome Schizofrenica, ma nessuno ci vieta di aiutare questi malati cosi' come il Samaritano aiuto' colui che era stato percosso dai briganti.

E' piu' facile per me, ad es, parlare della tubercolsi, cause, anatomia e istologia patologica, manifestatzioni cliniche,terapie, che impelagarmi sul fatto se qulla persona è affatta da mania, da paranoia, da isteria, etc, e sono veramente delle entità nosologiche molto confuse, è veramente difficile, quindi direi  è meglio che tu proponga un pittore, ad es Picasso, e ognune puo' discuterne, tutti abbiamo studiato Picasso al liceo, ma queste questioni cliniche cosi' complesse non sono da proporsi, in un forum non specialistico.
Se poi volevi fare dell'ironia, io avevo comunque risposto.
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: Ironia e malinconia   Sab 25 Lug - 5:22

Cara Tessa, credo che anche star qui alle 5 del matino sul forum non sia segno di completa sanità mentale triste, quindi presumo che qualunque cosa io dica non possa essere presa con serietà.
Sto facendo ironia, e questo immagino che aggravi la diagnosi.
Quello che dici è giusto e sacrosanto, ma si riferisce agli stati patologici di sentimenti, comportamnti e mdi di essere che sono in sè normali: la risata è allegria, ma risuona anche, isterica, nei corridoi delle cliniche psichiatriche, così come la malinconia è quella che "ai naviganti intenerisce 'l core" fino a quando non si trasforma in stato catatonico con bavetta dall'angolo della bocca.
Che facciamo, a ogni risata che risuona in teatro chiamiamo la Guardia Medica? Non credo che tu lo pensi. O ogni navigante che ha i lucciconi agli occhi viene legato per paura che diventi un lupo mannaro? Certo, non volevi dire questo.
Ecco, io volevo parlare del marinaio triste ma ironico, o di quello che sorride ma ha una tristezza nel cuore, famo conto Tutto qui.
Like a Star @ heaven

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ironia e malinconia   Sab 25 Lug - 8:46

Rom ha scritto:


In realtà una delle due è effettivamente malinconia (con aggettivo), ma l'altra è ironia, con aggettivo.

Infatti. Io preferirei avere a che fare con un'ironia che può essere momentaneamente "malinconica". 
Una malinconia (di base) anche se diventa ironica ... rimane sempre malinconia; ed io, tendenzialmente ottimista, non sopporto le "lamentele".
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ironia e malinconia   Sab 25 Lug - 18:04

Rom ha scritto:

Due malinconie: perchè non due ironie, allora?
In realtà una delle due è effettivamente malinconia (con aggettivo), ma l'altra è ironia, con aggettivo.
Like a Star @ heaven


Caro Rom, stavo solo ammettendo di essere a mia volta malinconica e, quindi, di rifuggire la compagnia di altre malinconie.
Non hai colto l’ironia del passaggio, quindi mi sono espressa male, com’è naturale per chi è affetto da queste gravissime patologie mediche. occhi
Come sa bene  l’Alda Merini citata da Iafran, costretta in manicomio dalle  diagnosi raffazzonate di  qualche “luminare”.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Ironia e malinconia   Oggi a 1:00

Tornare in alto Andare in basso
 
Ironia e malinconia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ES - Circolare Rossa :: Via Induno :: Detto fra noi-
Andare verso: