Salve Ospite. Ti trovi nel forum ES - Circolare Rossa. Buona navigazione.
 
PortalePortale  IndiceIndice  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Ven 22 Gen - 19:57

non hai mai visto Amarcord?... tieh
https://www.youtube.com/watch?v=-fb2yV5A3lk
un abbraccio
Myos
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Ven 22 Gen - 20:38

Fellini aveva il geniaccio da regista, ma l'animo del provinciale che ha considerato Roma un grande giocattolo, che ha guardato con occhi intelligenti ma banali.
Un autore che aveva molte idee sul cinema, insomma, ma poche idee interessanti sul mondo.

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Ven 22 Gen - 20:51

beh, io sto ancora guardando il film che vi ho mandato; e tu, che dici di non averlo visto cosa stai facendo?
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Ven 22 Gen - 21:45

sorrisino ... continuo a non vederlo.

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Ven 22 Gen - 21:47

'fanculo allegro allegro
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Ven 22 Gen - 21:50

marameo

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Ven 22 Gen - 22:30

https://www.youtube.com/watch?v=cJQuZXoyc5U
Tornare in alto Andare in basso
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Ven 22 Gen - 23:04

Rom ha scritto:
:marameo:https://www.youtube.com/watch?v=iQmk5iswsyc
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Dom 24 Gen - 0:41

Myosotis ha scritto:
Una festa di Rifondazione! Pensa un po' quali anacronismi possono scaturire dalle viscere dell'inconscio e in un momento come questo poi! Quando tutti assuefatti per benino e tartassati dalla sconfitta sul campo di qualsiasi pensiero altro, non siamo più nemmeno capaci di articolarci una posizione critica personale: i merli qui gridano il proprio stato di merli e i gabbiani e le cornacchie pure: ed è un bel sentire.

I "lor signori" ci spingono a parlare della morte delle ideologie e della crisi dei partiti per rassegnarci e per riuscire meglio ad imporsi sulla popolazione, ma molti elettori hanno votato M5S per farli scavalcare dai cittadini.

Un "pensiero altro" esiste nella mente dei più.
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Lun 25 Gen - 4:33

Rom

Bene , Rom, ci ritroviamo nella caletta con l'acqua bassa, io ne conosco tante così in Sardegna, ma sono pallose, ti stendi su un materassino e ti abbrustolisci, neanche ti puoi tuffare che ti rompi l'osso del collo.
Ciao



A Rom
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Lun 25 Gen - 17:46

Micol ha scritto:
Bene , Rom, ci ritroviamo nella caletta con l'acqua bassa, io ne conosco tante così in Sardegna, ma sono pallose, ti stendi su un materassino e ti abbrustolisci, neanche ti puoi tuffare che ti rompi l'osso del collo.

I bambini erano felici, in mezzo a quella schiuma candida.
Qualche volta si può essere felici anche per la felicità degli altri.

Sono stato in un camping sulla costa sud-orientale, una zona splendida e selvaggia, dove l'acqua era altissima a tre metri dalla spiaggia, e gelida anche nel mese di agosto: bambini e adulti stavano ad abbrustolirsi al sole ugualmente.

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Mar 26 Gen - 1:15

Rom

No, i bambini non possono stare assolutamente ad abbrustolirsi al sole perchè muoiono, piu' di 5 min al dì, al sole, i bambini non devono stare, il sole si prende anche sotto l'ombrellone.
Io pure andai in vacanza, in uno splendido villino nella Sardegna sud-orientale, e c'era una caletta dove, appena si entrava, l'acqua era alta subito  5 metri, era molto bello davvero, una piscina naturale, con l'acqua di smeraldo, il solito mirto che scoscendeva, le anfore e le monete, ma un giorno il mare era un po' mosso e non riuscivo a uscire e a stendermi sulla sabbia, venivo risucchiata via dalla corrente , mi uscì anche il costume,  ed ero sbatacchiata, come Odisseo, sulla riva, mi graffiai le braccia, non cercai aiuto perchè non fa parte del mio carattere, finchè un brav' uomo mi vide e mi porse una mano , che afferrai, e così riuscii ad uscire, mai piu' -mi dissi-, meglio seguire il consiglio di Orazio del giusto mezzo.
Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Mar 26 Gen - 2:24

Per Sardegna sud-orientale probabilmente intendi Villasimius, posto carino ma molto urbanizzato, rispetto ad altri luoghi dell'isola.
Io parlavo di una zona più settentrionale, a mezza strada tra Villasimius e Arbatax, che si raggiunge scostandosi dalla costa, per una strada che sembra appartenere più all'Abruzzo montano che a un luogo di mare.
Quel camping era un avamposto isolato di insediamnto umano, con un retroterra che per chilometri e chilometri non offriva che arbusti e silenzio, spazzato da un maestrale di traverso che portava fino al mare polvere e foglie.
Spiaggia larga e sabbiosa, e ripida nell'ultimo tratto, che sprofondava immediatamente giù, scura e gelida anche in pieno agosto.
I bambini erano tanti e non mi sono sembrati in punto di morte, nemmeno dopo due ore di giochi forsennati tra ombra e sole, forse anche perché dotati di cappelletti, o forse perché si muovevano e non stavano fermi come un branzino in graticola.

Quello di farsi uscire il costume è un modo per avere una certezza in più che qualche brav'uomo ti tenda una mano. Avevo un amico sardo che si sedeva apposta sulle dune, aspettando le naufraghe di turno, diceva di capire subito al loro arrivo quelle che si sarebbero messe nei guai.

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Mar 26 Gen - 16:26

Rom ha scritto:
Quello di farsi uscire il costume è un modo per avere una certezza in più che qualche brav'uomo ti tenda una mano. Avevo un amico sardo che si sedeva apposta sulle dune, aspettando le naufraghe di turno, diceva di capire subito al loro arrivo quelle che si sarebbero messe nei guai.

Una volta erano le ninfe o le belle principesse che sedevano sulle rive per prendersi cura, vestite di veli, dei naufraghi. Queste non lasciavano niente alle altre donne, nemmeno a quelle meno belle e meno giovani o alle vedove: volevano tutti, conosciuti e sconosciuti, ma obbligatoriamente fieri comandanti o eroi, preferibilmente giovani e belli (soprattutto se parlavano un'altra lingua).
I bei tempi andati non ritornano più; oggi, basta solo l’intenzione di aiutare che già il pericolo è bell'e scampato ...
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Mer 27 Gen - 5:26

Iaf.

Ti sei ispirato a Nausicaa , pensando alle belle principesse, vestite di veli, che dovevano prendersi cura dei naufraghi, beh, li tiravano a riva, se la corrente non li risucchiava... La figura di Nausicaa è comunque alquanto sbiadita rispetto a quella di Calipso, come gia' dicesti. Certo fa un po' impressione pensare a tutte questa principesse, vestite di veli, che giocavano a palla, attente a scrutare l'orizzonte, per vedere se un'eventuale nave si sfracellasse sulle rocce , per acchiappare l'eroe, e farsi narrare le gesta. Rimembrerà la sua vita Enea, ricordando le sventure della patria:  lacrimae rerum.
Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Mer 27 Gen - 10:34

Micol ha scritto:
Certo fa un po' impressione pensare a tutte questa principesse, vestite di veli, che giocavano a palla, attente a scrutare l'orizzonte, per vedere se un'eventuale nave si sfracellasse sulle rocce , per acchiappare l'eroe, e farsi narrare le gesta. 

Le giovani che vivevano sulle isole egee, però, erano da capire: dal mare venivano i contatti con le altre genti e dagli sbarchi imprevisti (in un modo o nell'altro, ma senza intenzioni bellicose) potevano aversi le vere novità che frastornavano la routine quotidiana. 
Gli stranieri, poi, stimolavano (e stimolano) meglio la fantasia e riservavano (e riservano) il piacere della scoperta e della diversità ... e sono alla base della variazione del patrimonio genetico della popolazione. fiocco
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Gio 28 Gen - 3:23

Iafran.

Perchè gli stranieri stimolano meglio la fantasia delle donne? Non ci avevo mai pensato, trovo gli italiani molto belli, in confronto a irlandesi e inglesi rossicci, e  a svedesi insipidi di color giallo canarino, oops dimenticavo l'importanza della variazione del patrimonio genetico...ma in quel caso è l'ultima cosa cui si pensa, credimi... sghignazza
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Gio 28 Gen - 9:16

Micol ha scritto:
Perchè gli stranieri stimolano meglio la fantasia delle donne? Non ci avevo mai pensato, trovo gli italiani molto belli, in confronto a irlandesi e inglesi rossicci, e  a svedesi insipidi di color giallo canarino

C'è sempre un confronto all'inizio e lo straniero/a, lo sconosciuto/a stuzzica ancora di più la curiosità ... alla maggior parte delle persone. 

All'epoca, poi, andavano per mare principalmente i guerrieri ed i mercanti.
Tornare in alto Andare in basso
Rom




MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Gio 28 Gen - 9:42

Ma santa madonna, in queste due ultime battute state ammazzando in due righe un argomento di quelli che ci si potrebbe fare un forum  dedicato.

Mi sembra di stare al mercato, "bongiorno sora Cesi', come ve butta stamattina?" - ""sto bbene, bella giornata", "ahò, avete sentito, hanno rapito Moro, l'hanno detto alla radio" - "ma davero, che brutta cosa" - "sì, me dispiace, era un bell'omo, signorile...no a 'sto banco i carciofi so' mosci" - "c'avete ragione, e poi li fa pure cari, io me sa che oggi je faccio du' rigatoni cor sugo finto" - "...sì, ché è pure più leggero, ma come sta er pupo de vostra sorella ..."

_________________
Storia diversa per gente normale, storia comune per gente speciale
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Gio 28 Gen - 9:49

Rom ha scritto:
Ma santa madonna, in queste due ultime battute state ammazzando in due righe un argomento di quelli che ci si potrebbe fare un forum  dedicato.

Si parla di migranti ...
Hai ragione. L'argomento merita un forum a parte.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Gio 28 Gen - 15:44

Per ritornare al tema delle belle calette sarde, io, facendo il periplo dell’isola, ho visitato molti camping e mi sono meravigliato di non trovare nessuno a ricevermi verso le ore 21 -22. L'entrata era libera, a registrazione avveniva il giorno dopo, quando ripartivamo per un altro posto. 
In un cortile sul mare, a Portoscuso (parte destra della foto), sono stato impressionato da una sfilza di gigantesche ancorette (1,5 – 2 metri) e da asimmetrici barconi: era il magazzino di una tonnara.

" />

Mi son rimasti il desiderio della cena sarda (non abbiamo fatto in tempo a prenotarci a quella organizzata in  campeggio) e quello di ritornare in Sardegna.  I nuraghi mi hanno affascinato e sono rimasto a domandarmi come poteva essere successo che quelli in altura fossero stati coperti da depositi terrigeni (dopo poco tempo Mario Tozzi, in una trasmissione televisiva, mi ha sciolto i dubbi parlando di uno tsunami che è risalito per il Campidano e che in alcuni punti avrebbe raggiunto anche altezze di centinaia di metri).  
Stintino è meravigliosa!
Tornare in alto Andare in basso
E.staff
Admin



MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Ven 29 Gen - 2:16

Cari amici bagnanti, turisti, viaggiatori, vorrei attirare la vostra attenzione sul fatto che questo 3D è stato aperto nel forum "Visto di transito" che ha come sottotitolo "appunti di viaggio".
Il titolo che è stato dato al 3D stesso è lo stesso: appunti di viaggio.
Questo vi ha tratto in inganno, facendovi pensare che tutte le vostre esperienze e racconti dovessero essere infilati qui, di seguito uno all'altro, in questo 3D.
No.
Non è così.
Siete liberi di aprire un 3D diverso per ognuna delle vostre esperienze, uno per ogni viaggio, o anche soltanto uno per ogni autogrill cnel quale vi siete fermati in un singolo viaggio, o uno per ogni pensiero o ogni canzoncina che avete fischiettato mentre andavate a 30kmh in autostrada.
Mbé.
Tornare in alto Andare in basso
http://es-forum.forumattivo.it
Myosotis



Età : 50
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Ven 29 Gen - 22:00

ciao!
Tornare in alto Andare in basso
flaviomob



Età : 46
Località : Monza

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Mer 3 Feb - 1:53

Fortissimo il Capa
Tornare in alto Andare in basso
Micol



Località : roma-centro

MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Lun 8 Feb - 3:25

Rom.

No, io parlavo della costa prima di Villasimius,
Tu parli della costa tra Villasimius e Arbatax che nel primo tratto si chiama Costa Rei. E'quasi tutta per naturisti, la spiaggia è sabbiosa, sì, ma non larga, strettina, senza calette e non è bella. Non feci alcun bagno la', eravamo in gita con altri, insomma il posto non mi piacque e non mi tuffai.
Non è detto che se ci si muove con palette e secchielli e cappelletti il colpo di sole non arrivi, e se si sta fermi si'.
Io presi un brutto colpo di sole in Sardegna , qualche anno fa, come una stupida, io sempre attenta a stare sotto i mirti che scoscendono, o sotto qualche ombrellino, quel giorno mi dissi, che palle,  sto stesa sulle rocce anch'io e ogni tanto mi tuffo e nuoto etc. Veramente mi son tuffata solo io ( sono zelante), le altre immobili sulle rocce a rifarsi il trucco al sole. Tornata a casa ero davvero intontita, e mi son detta, stupida, stupida, e ho cominciato a spruzzarmi acqua addosso, a bere a profusione, temperatura 38, 5.
Il giorno dopo, tornata nello stesso posto,con ombrellino,  ho trovato le fanciulle, li', con stesso trucco, costume, fondotinta, rossetto, acconciatire alla Maria Carolina di Borbone, d'Austria d'Asburgo Lorena, ferme imperterrite, chissa' se avevano rimorchiato con quella costanza, immobili, senza tuffi, per non rovinare il make up.

Non so se questo posto, per il post, vada bene, la prossima volta parlerò della mia gita in autostrada a 15km h perchè avevo bruciato i freni.

Iafran

Si', vi sono tantissime tonnare la', con docce, tute sub e snorkeling per chi vuole, cmq che uno tsunami immenso risalga per il Campidano poco ci credo, il Campidano è praticamente in montagna, è in salita.
Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta   Oggi a 1:01

Tornare in alto Andare in basso
 
Appunti di viaggio, racconti, vita vissuta
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Appunti di viaggio - Germania
» Diario di viaggio, il mio sentiero verso il sogno
» la vita facile
» Speriamo che questo spazio possa riempirsi presto con tanti racconti bellissimi!!!!
» La vita non ti chiede mai di cosa hai voglia o no!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ES - Circolare Rossa :: Valle Giulia :: Visto di transito-
Andare verso: